Caricamento...

Un’intera giornata dedicata alle organizzazioni non profit!

In questa edizione, esploreremo il tema della transizione generazionale nel nostro settore, abbracciando concetti innovativi come il New Work e la struttura agile, la leadership collegiale, il ruolo delle nuove tecnologie e dell’IA, e molto altro ancora.

Non mancheranno poi preziose opportunità di networking!

Scopri di più e partecipa per contribuire al cambiamento positivo

0
Ore di evento
0
Partecipanti
0
Relatori

Ti piacciono le foto?

Workshop

Le parole che legano

Sappiamo tutti bene, perché lo sperimentiamo ogni giorno, che generazioni diverse parlano in modo diverso, usando parole spesso incomprensibili per gli altri. È un po’ meno noto, forse, che cambia la forma “il significante”, molto meno la sostanza “il significato”.
Un esempio? La parola boomer, negli anni ’60, esisteva già: si diceva matusa.
In questo workshop andiamo in cerca dei significati che legano generazioni diverse e, se possibile, delle parole che fanno da ponte e aiutano non solo a capirsi, ma anche a stringere legami che restano.

Mafe De Baggis – Digital strategist

Smart Working: Definisci le Regole di Comunicazione

In un mondo sempre più connesso, la comunicazione efficace è fondamentale per il successo di qualsiasi team. Questo è particolarmente vero per i team virtuali e ibridi, dove i membri del team possono lavorare in diverse località e fusi orari.
In questo laboratorio svilupperemo un Communication Charter, ovvero un documento che definisce i canali e le modalità di comunicazione nel vostro team: riduci email inutili, ottimizza le riunioni e migliora la collaborazione!

Laïla von Alvensleben – Consulente di lavoro in remoto e ibrido

L’AI generativa per la gestione e la promozione delle non profit

L’apprendimento dei principali strumenti di AI (intelligenza artificiale) generativa rappresenta un’opportunità significativa per le organizzazioni non profit, perché permette loro di migliorare e supportare molti processi operativi e gestionali. Attraverso un breve laboratorio, progettato anche per i meno giovani, si potrà scoprire come questa tecnologia, sotto forma di diversi strumenti semplici da utilizzare, ottimizzi lo svolgimento di alcune attività e potenzi la promozione, consentendo di comunicare in maniera inclusiva con tutti gli interlocutori, abbattendo le principali differenze tra generazioni.

Gaetano Biondo – Docente di Marketing SUPSI, Direttore Linkfloyd | Web Will Rock You

Filantropia e nuove generazioni

Da qualche anno c’è una crescente domanda anche da parte della filantropia di coinvolgere in maniera strutturata e significativa le giovani generazioni all’interno delle proprie attività, degli organi di governance, operativi o di indirizzo con il fine di strutturare una vera e propria intergenerazionalità tramite diversi formati. Tuttavia, questo processo trova numerosi ostacoli interni alle stesse fondazioni per potersi realizzare.

In questo laboratorio esploreremo insieme gli ostacoli interni al processo di cambiamento e troveremo strategie condivise per superarli.

Luca Solesin – Youth Programs Lead Ashoka Europe

Ada Andreoni – Project Manager Ashoka Europe

Sperimentiamo insieme la Leadership Collegiale

In un mondo in cui le sfide diventano sempre più complesse occorre creare le basi affinché, dentro le organizzazioni, le informazioni possano circolare, le persone possano assumere responsabilità e prendere decisioni in modo inclusivo ed efficace. Così possono sprigionare il loro potenziale creativo e innovativo a beneficio dei clienti e della società. Occorre intendere la leadership non come una competenza personale, bensì come una funzione che tutti, all’interno di un’organizzazione, possono esercitare.

Anne Marie Roth – Agile Organization Developer & Faciliator Collegial Leadership
Monica Margoni – Facilitator Agile Organizational Design & Collegial Leadership

Strumenti e risorse del territorio per governare le sfide generazionali

Le transizioni demografiche in atto impongono alle imprese e alle associazioni non profit la sfida di capire quali impatti organizzativi e culturali produrranno e su quali leve agire per captare l’interesse della forza lavoro attuale e futura. Sara e Vanessa condivideranno l’esperienza di Equi-Lab nell’ambito della consulenza alle aziende e agli enti pubblici per orientarvi nella navigazione di tali cambiamenti e nell’esplorazione delle opportunità del territorio.

Sara Ravanetti – analista e formatrice DEI-Diversity, Equity, Inclusion
Vanessa Ghielmetti – condirettrice e responsabile consulenza aziende e enti pubblici

NOME RELATOREEEE – ASD

NOME RELATOREEEE 2– ASD

NOME RELATOREEEE 3– ASD

I relatori

Gaetano Biondo
Docente di Marketing
SUPSI, Direttore Linkfloyd | Web Will Rock You

Ada Andreoni
Project Manager
Ashoka Europe

Anne Marie Roth
Agile Organization Developer & Faciliator Collegial Leadership

Mafe de Baggis
Digital strategist

Luca De Savelli
Avvocato praticante, Municipale di Cadempino e co-fondatore di Circular Lugano

Monica Margoni
Facilitator Agile Organizational Design & Collegial Leadership

Alessandro Marrarosa
Imprenditore e consulente aziendale, esperto in digitalizzazione

Federico Mento
Direttore Ashoka Italia

Luca Solesin
Youth Programs Lead Ashoka Europe

Mirco De Savelli
Laureato in economia e management, Presidente consiglio comunale di Cadempino, co-fondatore di Circular Lugano

Laïla Von Alvensleben
Consulente di lavoro in remoto e ibrido

Stefano Montobbio
Presidente Fondazione cenpro

Vanessa Ghielmetti
Condirettrice e responsabile consulenza aziende e enti pubblici

Sara Ravanetti
Analista e formatrice DEI-Diversity, Equity, Inclusion

Andrea Molo
Responsabile del Desk Avvocati, Fiduciari e Notai UBS Regione Ticino

Un evento di

Main sponsor

Con il patrocinio di

Con il sostegno di