Published On: 25/10/2021Categorie: Approfondimenti, News

La Svizzera con oltre 13’000 fondazioni è uno dei paesi che vanta maggior densità di enti per numero di abitanti. Negli ultimi anni assistiamo a un alto tasso di liquidazioni: di tutte le fondazioni create dal 2010 ad oggi, oltre il 50% sono già state liquidate.

I fattori da analizzare in campo filantropico per delineare le nuove tendenze riguardano:

I capitali residui

L’85% delle fondazioni svizzere ha un capitale inferiore a 5 milioni, e con l’attuale andamento dei mercati finanziari faticano a erogare risorse ai progetti. La tendenza sono le fondazioni di consumo e una maggiore cooperazione tra i beneficiari.

Il profilo dei beneficiari

Il profilo dei beneficiari di contributi filantropici sta cambiando. Ad oggi sono sempre più spesso le Istituzioni semi-pubbliche, le Istituzioni statali e gli imprenditori sociali a beneficiare delle risorse messe a disposizione delle fondazioni erogative. Questi ultimi si contraddistinguono per una maggiore professionalità, un’ apertura all’innovazione e l’esigenza di un operato trasparente.

Il cambio generazionale dei benefattori

Nel contesto attuale bisogna considerare anche il cambio generazionale dei benefattori. I figli che ereditano dai genitori un capitale gestiscono in maniera differente il patrimonio e mostrano di avere un approccio diverso alla filantropia. Le fondazioni operative (beneficiari) devono dunque capire le esigenze delle nuove generazioni per avere accesso al loro sostegno.

La reputazione delle fondazioni

Da parte delle Autorità è possibile percepire un certo atteggiamento di sfiducia nei confronti delle fondazioni, poiché a volte percepite come canali per evadere le tasse. Anche a livello mediatico le fondazioni sono spesso descritte con terminologie negative criticate, ad esempio, per la poca trasparenza di alcune di esse.

Indicazioni per il futuro…

Per garantire la sostenibilità e il proprio futuro, le fondazioni dovranno aprirsi maggiormente, garantire trasparenza e accessibilità del proprio operato a beneficiari, alle Autorità, così come ai media e all’opinione pubblica.

Tratto da: Lukas von Orelli, Biennale della Filantropia Strategica 2021, Lugano

NEWS RECENTI

Inflazione: come affrontarla?

30/05/2022|

Nei tempi recenti si parla molto di inflazione. Come sono toccate le fondazioni erogative? Quali i meccanismi e le riflessioni da fare per trovare le strategie adeguate per operare in un mutato regime economico?   [...]

Un 2021 dinamico per le fondazioni

25/05/2022|

È stato un anno ricco di novità il 2021 secondo lo Schweizer Stiftungsreport 2022, il rapporto svizzero delle fondazioni. Fra gli avvenimenti importanti segnaliamo la pubblicazione del nuovo Swiss Foundation Code 2021, la liquidazione dell’iniziativa [...]